#ZEROMORTISULLAVORO

zero_morti_sul_lavoro

28 Aprile 2021.
Non solo oggi, ma tutti i giorni combattiamo per questa battaglia di civiltà: obiettivo #zeromortisullavoro
Ancora di più dall’inizio della pandemia siamo impegnati insieme alla UIL – Unione Italiana del Lavoro per promuovere e diffondere la cultura della sicurezza e la salute delle lavoratrici e dei lavoratori.
Il rapporto ISTAT parla chiaro: il 2021, come concausa la pandemia, e’ un anno con numeri in costante crescita sia per gli infortuni che per le morti sul luogo di lavoro.
Tra i più colpiti i professionisti sanitari, gli operatori socio-sanitari e moltissimi lavoratori delle Autonomie Locali che hanno garantito in questi mesi i servizi essenziali ai cittadini.
Il nostro Grazie non sarà mai sufficiente per ripagarli dei sacrifici e del grande senso di responsabilità dimostrato: il nostro dovere e il nostro impegno, tutti i giorni, e’ stato, è e sara’ lavorare per garantire più diritti, più tutele e più sicurezza.
Abbiamo deciso di combattere questa battaglia scendendo in campo in prima persona, mettendoci la faccia.
Per vincere. E lasciare la morte a zero.
#ZEROMORTISULLAVORO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.